Week end emozionante per la Liguria impegnata su due fronti: in Galles per i Mondiali di Coastal Rowing e a Sabaudia per i Campionati Nazionali Universitari.

Il Rowing Club Genovese conquista l’argento iridato con Giacomo Costa e Edoardo Marchetti. Una grande gara e uno straordinario piazzamento, preceduti nel doppio soltanto dalla Svezia campione uscente.

“E’ stata una gara molto dura, ma allo stesso tempo divertente – afferma Costa – Siamo molto felici perché ci siamo scontrati con i migliori vogatori del coastal rowing al mondo dell’ultimo anno e siamo contenti di come abbiamo interpretato la nostra gara”. Questo il pensiero di Marchetti.  “Oggi c’erano le condizioni migliori per il vero vogatore di coastal rowing. Le condizioni erano molto molto dure e le onde molto impegnative da affrontare, ma siamo felici perché questa medaglia d’argento è per noi un grande risultato”.

 

Per il canottaggio genovese anche la soddisfazione dell’argento conseguito da Lorenzo Gaione con il CC Saturnia nel 4 di coppia con timoniere.

Nella stessa gara l’equipaggio della SS Murcarolo con Lorenzo Caprile e Pietro Sitia si è piazzato tredicesimo. La Liguria piazza poi altre barche in finale con il singolo maschile della SS Murcarolo (Giovanni Melegari – primo italiano all’arrivo) al sesto posto e la Canottieri Santo Stefano al Mare (Federico Garibaldi) dodicesima. Quindicesimo il Rowing Club Genovese con Annalisa Cozzarini e Sebastiano Panteca nel doppio misto.

A Sabaudia, invece, CUS Genova 4 volte sul più alto gradino del podio. Nella seconda giornata gli ori del doppio leggero di Tommaso Rossi ed Ermanno Virgilio (CUS Genova – Rowing Genovese), del 4 di coppia femminile di Marta Falossi, Anita Gnassi, Maria Sole Perugino, Gemma Ghinelli (Esperia Torino/D’Aloja/Baldesio/SC Vittorino), del 4 senza maschile di  Cesare Bozzo, Filippo Brissolari, Ermanno Virgilio, Tommaso Rossi (SS Murcarolo/Rowing Genovese), del doppio femminile di Anita Gnassi e Maria Sole Perugino (D’Aloja/Baldesio) .

Il 4 senza maschile si impone anche nella prima giornata sulla distanza sprint di 500 metri, così come a segno va il 4 di coppia misto con  Tommaso Rossi, Ermanno Virgilio, Anita Gnassi, Maria Sole Perugino (Rowing Genovese/D’Aloja/Baldesio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.